Un Popolo di concorrenti

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


50 anni di storia d’Italia attraverso i telequiz

Prefazione di Renzo Arbore

“Difendo i quiz, perché sono tornati a essere un tributo all’informazione, una ginnastica mentale esemplare.”
Renzo Arbore


Con la collaborazione di Ilaria Verunelli e un saggio breve di Baldo Gucciardi

Questo libro contiene le risposte a tutte le domande. Ma quali domande? Quelle che da più di cinquant’anni sono state rivolte nel corso delle trasmissioni a quiz della radio e della televisione. Dalle centinaia di quesiti emerge il ritratto di un paese profondamente mutato da quando Alcide De Gasperi vinse una confezione di lamette da barba rispondendo a “Botta e risposta” con Silvio Gigli.
Dal controfagotto di Degoli, di cui si interessò perfino papa Pio XII, alla barba di Marianini, l’Italia si appassionò subito alle materie e alle vicende dei campioni dei quiz di sua maestà Mike Bongiorno. Poi vennero le corse del “Musichiere”, i trionfi di “Rischiatutto” con Inardi e la “signora Longari”, i quiz dei ragazzi con “Chissà chi lo sa” e “Il Dirodorlando”, fino ai più recenti preserali di Rai e Mediaset, da “Sarabanda” a “Passaparola”, da “L’Eredità” a “Chi vuol essere milionario?”.
Con un appassionato racconto a più voci, tessuto dei ricordi di concorrenti stravaganti e presentatori carismatici – arricchito anche dalle testimonianze dirette di Gerry Scotti, Carlo Conti, Cino Tortorella, Febo Conti e molti altri – Ferdinando Sallustio restituisce la storia e le storie dei giochi a premio del piccolo schermo. Un viaggio che fa luce sulle emozioni e i retroscena dei protagonisti di quelle avventure e si accosta a una ricca raccolta delle domande più belle, per permettere a tutti di cimentarsi con gli avvincenti giochi a quiz di ieri e di oggi.

50 anni di storia d’Italia attraverso i telequiz

Prefazione di Renzo Arbore

“Difendo i quiz, perché sono tornati a essere un tributo all’informazione, una ginnastica mentale esemplare.”
Renzo Arbore


Con la collaborazione di Ilaria Verunelli e un saggio breve di Baldo Gucciardi

Questo libro contiene le risposte a tutte le domande. Ma quali domande? Quelle che da più di cinquant’anni sono state rivolte nel corso delle trasmissioni a quiz della radio e della televisione. Dalle centinaia di quesiti emerge il ritratto di un paese profondamente mutato da quando Alcide De Gasperi vinse una confezione di lamette da barba rispondendo a “Botta e risposta” con Silvio Gigli.
Dal controfagotto di Degoli, di cui si interessò perfino papa Pio XII, alla barba di Marianini, l’Italia si appassionò subito alle materie e alle vicende dei campioni dei quiz di sua maestà Mike Bongiorno. Poi vennero le corse del “Musichiere”, i trionfi di “Rischiatutto” con Inardi e la “signora Longari”, i quiz dei ragazzi con “Chissà chi lo sa” e “Il Dirodorlando”, fino ai più recenti preserali di Rai e Mediaset, da “Sarabanda” a “Passaparola”, da “L’Eredità” a “Chi vuol essere milionario?”.
Con un appassionato racconto a più voci, tessuto dei ricordi di concorrenti stravaganti e presentatori carismatici – arricchito anche dalle testimonianze dirette di Gerry Scotti, Carlo Conti, Cino Tortorella, Febo Conti e molti altri – Ferdinando Sallustio restituisce la storia e le storie dei giochi a premio del piccolo schermo. Un viaggio che fa luce sulle emozioni e i retroscena dei protagonisti di quelle avventure e si accosta a una ricca raccolta delle domande più belle, per permettere a tutti di cimentarsi con gli avvincenti giochi a quiz di ieri e di oggi.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: GRANDI TASCABILI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 368
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845261596

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...