Siamo una massa di ignoranti. Parliamone

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


" Il bello della vita è guardarsi allo specchio e sapere che non ti sei mai venduto...
Il brutto della vita è realizzare che mai nessuno ti si è voluto comprare."

"Il bello della vita è rendersi conto che hai ancora tanto da dare al mondo...
Il brutto della vita è quando il fisco viene a saperlo."

Questo, signore e signori, non è il libro del solito comico d'assalto. È un libro bello e strano, come potrete appurare leggendolo dalla prima riga all'ultima: non ve ne pentirete... Al talk show televisivo preconfezionato, Flavio Oreglio preferisce un sano write show, anzi, un vero e proprio happening di scrittura creativa in cui il suo umorismo (ce l'ha inscritto nel DNA) si lancia in una corsa sfrenata e selvaggia. Inizieremo con un excursus satirico sulla quotidianità, quella che avete tutti sotto gli occhi: una realtà spesso ridicola, assurda, misteriosa nel suo stesso non-senso. Oreglio la rivolta come un calzino e ce la restituisce in cima a un'omerica risata liberatoria. Superficialità del vivere, pressappochismo dilagante, contraddizioni quasi commoventi nella loro ostinazione a ripetersi in ogni situazione: ecco i temi di questo allegro fustigatore dei nostri costumi, che non disdegna di ricorrere alla sapienza della filosofia, ai ragionamenti della scienza e alle credenze della religione, ossia ai "pilastri della mente dell'uomo", come li chiama, per offrirci su un piatto d'argento pillole concentrate di buonumore doc, o meglio docg: denominazione di origine controllata e garantita. Sì, perché leggere e ascoltare le canzoni di questo ultimo rampollo dell'arte popolare, ma in veste di umorista colto, è come bere un vino prezioso, d'annata. Linguaggio della parola e della musica concorrono insieme a favorire la delibazione, ed è allora che il riso scatta, fulminante, inarrestabile, ma anche portatore di riflessioni che vanno al di là della pagina, del libro, e suggeriscono la possibilità di qualche piccola, e forse nuova, consapevolezza esistenziale.

" Il bello della vita è guardarsi allo specchio e sapere che non ti sei mai venduto...
Il brutto della vita è realizzare che mai nessuno ti si è voluto comprare."

"Il bello della vita è rendersi conto che hai ancora tanto da dare al mondo...
Il brutto della vita è quando il fisco viene a saperlo."

Questo, signore e signori, non è il libro del solito comico d'assalto. È un libro bello e strano, come potrete appurare leggendolo dalla prima riga all'ultima: non ve ne pentirete... Al talk show televisivo preconfezionato, Flavio Oreglio preferisce un sano write show, anzi, un vero e proprio happening di scrittura creativa in cui il suo umorismo (ce l'ha inscritto nel DNA) si lancia in una corsa sfrenata e selvaggia. Inizieremo con un excursus satirico sulla quotidianità, quella che avete tutti sotto gli occhi: una realtà spesso ridicola, assurda, misteriosa nel suo stesso non-senso. Oreglio la rivolta come un calzino e ce la restituisce in cima a un'omerica risata liberatoria. Superficialità del vivere, pressappochismo dilagante, contraddizioni quasi commoventi nella loro ostinazione a ripetersi in ogni situazione: ecco i temi di questo allegro fustigatore dei nostri costumi, che non disdegna di ricorrere alla sapienza della filosofia, ai ragionamenti della scienza e alle credenze della religione, ossia ai "pilastri della mente dell'uomo", come li chiama, per offrirci su un piatto d'argento pillole concentrate di buonumore doc, o meglio docg: denominazione di origine controllata e garantita. Sì, perché leggere e ascoltare le canzoni di questo ultimo rampollo dell'arte popolare, ma in veste di umorista colto, è come bere un vino prezioso, d'annata. Linguaggio della parola e della musica concorrono insieme a favorire la delibazione, ed è allora che il riso scatta, fulminante, inarrestabile, ma anche portatore di riflessioni che vanno al di là della pagina, del libro, e suggeriscono la possibilità di qualche piccola, e forse nuova, consapevolezza esistenziale.

Commenti

Autore


  • Flavio Oreglio

    Flavio Oreglio, nato artisticamente a metà degli anni 80 nei pub situati lungo i Navigli di Milano, laureato in Scienze biologiche, musicista, attore e scrittore, è un personaggio difficile da etich [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: OVERLOOK
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 238
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845256127

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...