Nucleare: il frutto proibito

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


"Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle."
Voltaire

Viandando nella scienza fra storia, filosofia e società. Ci si può perdere se non si trovano segnavia corretti. Così vorremmo predisporne alcuni che permettano soprattutto di non confondere i vari livelli dai quali si può parlare di scienza. Accanto a tali distinguo e alla correttezza informativa, vorremmo offrire leggerezza di stile e piacevolezza conoscitiva a quel viandante che oltre ad aver scelto di girovagare con consapevolezza critica nelle "Dimensioni della Scienza", ha anche la chiara percezione che la cultura sia unica e a disposizione di tutti coloro che la desiderino.
Giovanni Boniolo

Sembra che la fisica nucleare sia uno dei grandi mali procurati dalla scienza moderna, ma così non è. L'autore ci guida tra i meandri della disciplina, mostrando quali ricadute positive essa abbia nella vita di tutti i giorni. Un percorso che non può non partire dalla bomba atomica e dalla guerra fredda, ma che chiarisce come proprio la tecnologia nucleare possa prevenire il suo uso criminale e bellico.

Il volume, dopo aver mostrato quanto sia necessaria la conoscenza del nucleare nella medicina per la diagnosi di alcune patologie e per la loro cura, nell'arte e nell'archeologia per la caratterizzazione di opere e reperti, arriva a trattare le questioni ambientali legate allo sfruttamento delle risorse energetiche del pianeta. Tutto senza pregiudizi e senza compiacere nessuno, per permettere al lettore di capire e valutare.

"Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle."
Voltaire

Viandando nella scienza fra storia, filosofia e società. Ci si può perdere se non si trovano segnavia corretti. Così vorremmo predisporne alcuni che permettano soprattutto di non confondere i vari livelli dai quali si può parlare di scienza. Accanto a tali distinguo e alla correttezza informativa, vorremmo offrire leggerezza di stile e piacevolezza conoscitiva a quel viandante che oltre ad aver scelto di girovagare con consapevolezza critica nelle "Dimensioni della Scienza", ha anche la chiara percezione che la cultura sia unica e a disposizione di tutti coloro che la desiderino.
Giovanni Boniolo

Sembra che la fisica nucleare sia uno dei grandi mali procurati dalla scienza moderna, ma così non è. L'autore ci guida tra i meandri della disciplina, mostrando quali ricadute positive essa abbia nella vita di tutti i giorni. Un percorso che non può non partire dalla bomba atomica e dalla guerra fredda, ma che chiarisce come proprio la tecnologia nucleare possa prevenire il suo uso criminale e bellico.

Il volume, dopo aver mostrato quanto sia necessaria la conoscenza del nucleare nella medicina per la diagnosi di alcune patologie e per la loro cura, nell'arte e nell'archeologia per la caratterizzazione di opere e reperti, arriva a trattare le questioni ambientali legate allo sfruttamento delle risorse energetiche del pianeta. Tutto senza pregiudizi e senza compiacere nessuno, per permettere al lettore di capire e valutare.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: GRANDI TASCABILI
    • Prezzo: 12.00 €
    • Pagine: 256
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845259548

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...