L’anima e il corpo Parva Naturalia

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Testo greco a fronte

Nei Parva Naturalia Aristotele si interroga sull’unità e sulla molteplicità del vivente, vale a dire sul rapporto che intercorre tra l’anima e il corpo e sul modo in cui secondo questo rapporto si svolgono tutte le attività della vita animale, da quelle più elementari, che attengono all’accrescimento, alla nutrizione e alla locomozione, a quelle più elevate, che riguardano l’esercizio della sensazione, dell’immaginazione e – in parte – dell’intelletto. Questa ricerca sul campo permette la messa a punto e l’esercizio di una ragione scientifica e di una ragione filosofica indipendenti e cooperanti, rigorose e duttili. I metodi di indagine e le forme di argomentazione sviluppati da Aristotele si applicano a un ventaglio di temi eccezionale per complessità e varietà, oltre che di estrema attualità come termine di confronto nel dibattito contemporaneo sul rapporto tra la mente e il corpo: la sensazione e la natura degli oggetti sensibili, il funzionamento della memoria, il sonno e i sogni, le modalità della sopravvivenza e della conservazione dei viventi. Quest’edizione, a cura di Andrea L. Carbone, propone una traduzione moderna ma attenta alla lettera del testo, corredata di un’ampia introduzione, una bibliografia aggiornata, note esplicative e ricchi apparati. Il testo greco a fronte riproduce l’edizione critica della Bibliotheca Oxoniensis – oggi di riferimento – stabilita da Sir David Ross, conservandone la struttura di riga e la numerazione.

Testo greco a fronte

Nei Parva Naturalia Aristotele si interroga sull’unità e sulla molteplicità del vivente, vale a dire sul rapporto che intercorre tra l’anima e il corpo e sul modo in cui secondo questo rapporto si svolgono tutte le attività della vita animale, da quelle più elementari, che attengono all’accrescimento, alla nutrizione e alla locomozione, a quelle più elevate, che riguardano l’esercizio della sensazione, dell’immaginazione e – in parte – dell’intelletto. Questa ricerca sul campo permette la messa a punto e l’esercizio di una ragione scientifica e di una ragione filosofica indipendenti e cooperanti, rigorose e duttili. I metodi di indagine e le forme di argomentazione sviluppati da Aristotele si applicano a un ventaglio di temi eccezionale per complessità e varietà, oltre che di estrema attualità come termine di confronto nel dibattito contemporaneo sul rapporto tra la mente e il corpo: la sensazione e la natura degli oggetti sensibili, il funzionamento della memoria, il sonno e i sogni, le modalità della sopravvivenza e della conservazione dei viventi. Quest’edizione, a cura di Andrea L. Carbone, propone una traduzione moderna ma attenta alla lettera del testo, corredata di un’ampia introduzione, una bibliografia aggiornata, note esplicative e ricchi apparati. Il testo greco a fronte riproduce l’edizione critica della Bibliotheca Oxoniensis – oggi di riferimento – stabilita da Sir David Ross, conservandone la struttura di riga e la numerazione.

Commenti

Autore


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: TESTI A FRONTE
    • Prezzo: 13.00 €
    • Pagine: 368
    • Formato libro: 20 x 12
    • Tipologia: CARTONATO
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845292071

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...