Il Mio nome è Herbert Fanucci

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


Chi è veramente Herbert Fanucci? E perché Phil Collins gli deve un divano? Di lui, sappiamo che è stato un cameriere, un fotografo, probabilmente un cronista, e anche qualcuno di cui non vuole parlare: di sicuro, ha deciso di non scattare mai più una fotografia.
Adesso l’imperativo che anima la sua esistenza e agita i suoi sogni è “scrivere un libro”, forse per ritrovare se stesso o forse per perdersi definitivamente! Ma quale può essere il cammino che lo condurrà all’uscita dal labirinto del suo passato? Nasconde più segreti il due di picche disegnato sulla sua spalla o la Villa Rossa in cima al paese? E che canzone cela la sua Luna?
Ogni domanda non ha una sola risposta; ogni risposta, invece, scatena mille domande. Non esiste un’altra via per un uomo che cerca di far coincidere il proprio destino con il volo del corvo.

L’ Uomo Senape mi domanda come mi chiamo adesso che non esisto:
– Il mio nome...
– Sì?
– Il mio nome è... Herbert Fanucci.
– Quanti sanno di questo nome?
– Nessuno.
– Come mai l’hai scelto?
– Un insieme di coincidenze.
– Okay, lo valuteremo in ogni dettaglio, e ti diremo se puoi tenerlo.

Chi è veramente Herbert Fanucci? E perché Phil Collins gli deve un divano? Di lui, sappiamo che è stato un cameriere, un fotografo, probabilmente un cronista, e anche qualcuno di cui non vuole parlare: di sicuro, ha deciso di non scattare mai più una fotografia.
Adesso l’imperativo che anima la sua esistenza e agita i suoi sogni è “scrivere un libro”, forse per ritrovare se stesso o forse per perdersi definitivamente! Ma quale può essere il cammino che lo condurrà all’uscita dal labirinto del suo passato? Nasconde più segreti il due di picche disegnato sulla sua spalla o la Villa Rossa in cima al paese? E che canzone cela la sua Luna?
Ogni domanda non ha una sola risposta; ogni risposta, invece, scatena mille domande. Non esiste un’altra via per un uomo che cerca di far coincidere il proprio destino con il volo del corvo.

L’ Uomo Senape mi domanda come mi chiamo adesso che non esisto:
– Il mio nome...
– Sì?
– Il mio nome è... Herbert Fanucci.
– Quanti sanno di questo nome?
– Nessuno.
– Come mai l’hai scelto?
– Un insieme di coincidenze.
– Okay, lo valuteremo in ogni dettaglio, e ti diremo se puoi tenerlo.

Commenti

Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: ASSAGGI
    • Prezzo: 10.00 €
    • Pagine: 208
    • Formato libro: 17 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845234231

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...