Fuoco

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading ...


DIARIO INEDITO SENZA CENSURA (1934-1937)

Anaïs Nin: il mito di una donna che ha vissuto la propria vita al di fuori di ogni schema, che ha attraversato gli infidi territori dell’erotismo e della passione alla disperata ricerca di se stessa, affidando alle pagine dei diari, in particolare, sentimenti e lussuria, pudori e alibi, fantasie e quotidianità. Dopo Henry & June, Incesto e la serie dei Diari (e dopo la morte del marito che in un estremo atto di rispetto e forse d’amore ha voluto tutelare, vietando la pubblicazione dei “taccuini segreti” fino alla sua scomparsa), ecco quella che fin dal titolo si presenta come la raccolta più “bruciante” degli scritti erotici della Nin. Un caleidoscopico intrico di avventure amorose, dove i partner scivolano fuori scena con la rapidità e la grazie di una ballerina fin de siècle. A delimitare lo spazio del godimento sono i tre rapporti “fissi”: Hugh, il marito; Henry Miller, l’amante; e Gonzalo Moré, il macho peruviano marxista, l’amato; tutt’intorno, bellimbusti, banchieri, psicanalisti, scrittori, omosessuali, bohémien e donne misteriose che, sullo sfondo della New York e della Parigi degli anni trenta, diventano strumenti di piacere. Ma talvolta anche il sesso più crudo può essere strumento di conoscenza...

DIARIO INEDITO SENZA CENSURA (1934-1937)

Anaïs Nin: il mito di una donna che ha vissuto la propria vita al di fuori di ogni schema, che ha attraversato gli infidi territori dell’erotismo e della passione alla disperata ricerca di se stessa, affidando alle pagine dei diari, in particolare, sentimenti e lussuria, pudori e alibi, fantasie e quotidianità. Dopo Henry & June, Incesto e la serie dei Diari (e dopo la morte del marito che in un estremo atto di rispetto e forse d’amore ha voluto tutelare, vietando la pubblicazione dei “taccuini segreti” fino alla sua scomparsa), ecco quella che fin dal titolo si presenta come la raccolta più “bruciante” degli scritti erotici della Nin. Un caleidoscopico intrico di avventure amorose, dove i partner scivolano fuori scena con la rapidità e la grazie di una ballerina fin de siècle. A delimitare lo spazio del godimento sono i tre rapporti “fissi”: Hugh, il marito; Henry Miller, l’amante; e Gonzalo Moré, il macho peruviano marxista, l’amato; tutt’intorno, bellimbusti, banchieri, psicanalisti, scrittori, omosessuali, bohémien e donne misteriose che, sullo sfondo della New York e della Parigi degli anni trenta, diventano strumenti di piacere. Ma talvolta anche il sesso più crudo può essere strumento di conoscenza...

Commenti

Autore


  • Anaïs Nin

    Nacque a Neuilly il 21 febbraio 1903. I suoi esordi letterari sono legati all’ambiente artistico parigino, dove la scrittrice visse fino allo scoppio della seconda guerra mondiale, quando prefer [...]


Caratteristiche


    • Marchio: Bompiani
    • Collana: GRANDI TASCABILI
    • Prezzo: 10.00 €
    • Pagine: 384
    • Formato libro: 20 x 13
    • Tipologia: BROSSURA
    • Data di uscita:
    • ISBN carta: 9788845250798
    • ISBN E-book: 9788858765449

Loading...
corner-top

Dai una tua valutazione

Ti fa sentire:

Condividi su Facebook la tua valutazione

Questo libro mi fa sentire

Lo voglio leggere

Il caso di Harry Quebert

Joel Dicker



Loading...